Ricetta veloce pancake proteico

Adoro fare i pancake, in quanto posso condirli con milioni di ingredienti ed escono sempre buonissimi. Qualche settimana fa mi trovato in un negozio di integratori e mi sono imbattuto per caso in una confezione da 1 kg di farina d'avena al cacao senza glutine, a un prezzo tutto sommato accessibile.

L'ho acquistata e ho deciso di sperimentare varie ricette a base di farina d'avena. Tra le tante ho beccato il blog di una tipa americana, Julie Harrington e ho provato la ricetta. Per chi vuole vedere l'originale in inglese basta cliccare sul suo nome. Questa mia variante è per un singolo, gigantesco pancake per una persona.

Ingredienti

Procedimento

  1. In una ciotola mettete la farina d'avena, il lievito, il sale e il cocco grattugiato

  2. Versate poi il latte (o la componente liquida a scelta), l'olio, l'uovo e l'aceto di mele.

  3. Mescolate fino ad avere un impasto senza grumi. Per facilitare il compito la farina la setaccio, ma solo perché sono psicopatico, voi non siete obbligati.

  4. Fate riposare per qualche minuto, nel frattempo potete scattare qualche foto da postare sulle story di instagram.

  5. Fate riscaldare una padella antiaderente con un filo d'olio. Mantenete il fuoco basso.

  6. Versate per intero il tutto e fate cuocere il pancake fino a quando il lato che vedete non è pieno di bolle d'aria e non è più liquido. A questo punto fategli fare un bel flip e completare la cottura.

Tocco personale

Lo potete guarnire come meglio credete. La mia versione non prevede l'utilizzo di zucchero, poiché sopra ci spalmo del buonissimo burro d'arachidi aromatizzato al cacao, come se fosse intonaco. Per dare un tocco di salubrità ci posiziono una banana a fette su tutta la superficie, spolvero altro cocco grattugiato in maniera rozza e randomica e sbriciolo delle nocciole per creare un po' di croccantezza che non guasta mai.

Scrivetemi su instagram se la provate e fatemi sapere se vi è riuscita come si deve o se utilizzate il pancake come sottobicchiere.